Clicca su oggi in TV



Si parte da Internet

Il turismo online rappresenta una delle principali voci del commercio elettronico ed è, allo stesso tempo, uno dei settori a maggior tasso di sviluppo sul Web. Negli Stati Uniti, nonostante i venti di crisi che spirano sul settore Internet, le previsioni sono molto incoraggianti: il giro d'affari del settore dovrebbe addirittura triplicarsi nei prossimi 5 anni, passando dai circa 40mila miliardi di lire del 2001 agli oltre 120mila miliardi del 2006. Secondo una recente ricerca, inoltre, il 30% dei consumatori online statunitensi già acquista viaggi attraverso la Rete. Le principali aziende del settore sono Travelocity ed Expedia, i cui titoli stanno attraversando una fase di crescita, in netta controtendenza rispetto all'andamento generale del Nasdaq. Il business del turismo online è in forte espansione anche in Europa, dove stanno diffondendosi sempre più agenzie di viaggio e compagnie aeree "virtuali", che fanno, cioè, di Internet, il proprio canale di vendita privilegiato. Oltre all'effettiva possibilità di acquistare servizi turistici a prezzi più convenienti rispetto a quelli offline, in Rete è possibile anche accedere ad altri servizi, come guide turistiche e accessori per il viaggio, e i siti che generano alti volumi di traffico possono sfruttare anche un'ulteriore fonte di ricavo, derivante dalla vendita di spazi pubblicitari.

Travelocity 
Expedia
EasyJet