Clicca su oggi in TV


Un Dottorato di ricerca per diventare esperti di Arte Interattiva

Il programma Caiia + Star

di Cristina Cilli

Il programma di ricerca Caiia Star quest'anno si e' dato appuntamento a Torino, il 28 e il 29 marzo, per la sua dodicesima conferenza internazionale: E-naissance nuove configurazioni della mente, del corpo e dello spazio. CAiiA-STAR un programma di ricerca che integra due centri di dottorato: CAiiA, Centre for Advanced Inquiry in the Interactive Arts (Centro di Ricerca Avanzata sulle Arti Interattive), University of Wales College, Newport, e STAR, Science, Technology and Art Research (Centro per la Ricerca in Arte, Scienza e Tecnologia), School of Computing, University of Plymouth. Si tratta di due centri che stabiliscono una forma di collaborazione multidisciplinare fra arte, scienza, tecnologia che hanno come obiettivo esplorare i nuovi confini tra umano e artificiale, tra organico e organico. Come? Il programma di ricerca spazia finalizza riflessioni teoriche e filosofiche sui cambiamenti che la societa' tecnologica comporta sul nostro modo di pensare il mondo e noi stessi. Inoltre, riunisce le esperienze di artisti nel campo dell'arte elettronica, di architetti e designer che lavorano soprattutto sull'interattivita' dei nuovi mezzi di comunicazione. Si tratta di esperienze artistiche molto avanzate e che partono da un assunto filosofico. Come conosco il mondo? Come si trasforma la coscienza di me stesso quando entro in relazione con i nuovi media ? Cosa succede alla cosienza umana quando allarga i confini dei mondi conoscibili anche all'interno della realta' virtuale? Quest'anno i risultati del programma di ricerca sono stati comunicati in Italia grazie alla Fondazione Fitzcarraldo di Torino: un centro indipendente di progettazione e ricerca, per le politiche della cultura, delle arti e dei media.