Roma, 20 Giugno 2001
Ore 17:30
stampa
chiudi

Passaggio di Marte vicino alla Terra

Se nella notte di domani, che segna anche l'inizio ufficiale dell'estate, si guarderà il cielo, si potrà rimanere davvero sbigottiti.Lo spettacolo che il firmamento ci proiettera' sara' quello del pianeta Marte che, illuminato d'oro, apparirà più splendente e più vicino alla terra che mai. Il Pianeta Rosso si troverà infatti nel punto più vicino alla Terra mai raggiunto dal 1988 e sarà visibile a occhio nudo in tutto il mondo, per le prossime due settimane. Marte, che si trova a quasi 68 milioni di chilometri dalla Terra, apparirà 80 volte più splendente e 6 volte più grande rispetto allo scorso luglio, quando si trovava a 393 milioni di chilometri dal nostro pianeta, nonché dall'altra parte del sole. Non apparira' con il suo abituale colore rosso, tipico di quando e' molto distante, ma sara' come avvolto da una patina d'oro evidentemente ben visibile. (MGG)