Roma, 12 Giugno 2001
Ore 11:15
stampa
chiudi

Un Napster per scambiarsi i link

Un sito peer to peer, come Napster, dove invece che i file musicali gli utenti scambiano i loro indirizzi Internet preferiti. L’idea Ŕ della societÓ francese Amoweba i cui fondatori, Olivier NÚrot e Yves Simon, sono convinti che lo spirito di comunitÓ possa rivelarsi pi¨ utile dei motori di ricerca. Rispetto ai tradizionali strumenti, infatti, questo sistema, a detta dei suoi ideatori, permette di effettuare indagini pi¨ personalizzate, orientate sul profilo del navigatore. Il programma, chiamato Human-Links, sarÓ disponibile in versione beta dal 15 giugno e in versione definitiva a settembre. (gar)