Roma, 6 Giugno 2001
Ore 14:30
stampa
chiudi

Il robot per l'anestesia

L'istituto di anestesiologia e rianimazione dell'Universita' di Firenze ha messo a punto un sistema-robot per l'anestesia. Si tratta di un apparecchiatura computerizzata in grado di adattare continuamente e in modo automatico la terapia anestetica alle variabili condizioni del paziente. Il funzionamento del robot e' stato illustrato al Congresso europeo ed italiano di Anestesia in corso a Firenze. E' stato rilevato che controllando l'elettroencefalogramma, la pressione, la frequenza del polso e la contrazione muscolare il robot somministra, in modo continuativo, i farmaci nelle dosi ritenute piu' efficaci per le specifiche condizioni di ogni caso. (Agi)