Roma, 5 Giugno 2001
Ore 16:45
stampa
chiudi

Licenziamenti: 4 su 10 sono nell’hi-tech

Dei posti di lavoro persi dall’inizio dell’anno negli Stati Uniti, quattro su dieci riguardano l’industria hi-tech. Lo rivela il rapporto mensile sull’occupazione pubblicato dalla societÓ di consulenza per il lavoro Challenger, Gray & Christmas. I licenziamenti, infatti, sono stati finora, complessivamente, oltre 652mila, 268mila dei quali nel settore tecnologico. In particolare, a decidere tagli al personale sono state soprattutto societÓ di telecomunicazioni, industrie informatiche ed elettroniche e aziende di e-commerce. (gar)