Roma, 31 Maggio 2001
Ore 15:40
stampa
chiudi

Francia: licenze Umts a Orange e Sfr

Orange, del gruppo France TÚlÚcom, e Sfr, del gruppo Vivendi Universal, si sono aggiudicate le prime due licenze per la gestione dell’Umts, la telefonia cellulare di terza generazione. L’annuncio Ŕ stato dato oggi dall’AutoritÓ di regolamentazione delle telecomunicazioni (Art) francese. Orange e Sfr sono, rispettivamente, il numero uno e il numero due del mercato delle telefonia mobile nel Paese. Il terzo operatore nazionale, Bouygues Telecom, ha rinunciato a concorrere giudicando il prezzo della concessione – 32,5 miliardi di franchi, pari a quasi 9600 miliardi di lire – troppo elevato. L’Authority ha reso noto di aver valutato i concorrenti seguendo 14 parametri, primo dei quali la copertura del territorio; ha ipotizzato la possibilitÓ di un’estensione della durata delle licenze da quindici a venti anni e si Ŕ pronunciata a favore di un “secondo turno” per attribuire ulteriori concessioni ad altri operatori nella prima metÓ del 2002. (gar)