Roma, 22 Marzo 2001
Ore 11:53
stampa
chiudi

La via italiana alla tv digitale

Quali sono i vantaggi che possono derivare dall’introduzione della tv digitale terrestre in Italia? Quali sono i problemi da risolvere? A queste domande ha tentato di rispondere oggi Giusepppe Richeri dell’UniversitÓ di Lugano, intervenendo al convegno sulla televisione digitale terrestre. La moltiplicazione dei canali, l’interattivitÓ della Tv, la possibilitÓ di usufruire di alcuni servizi Internet, l’avvio di un nuovo ciclo espansivo delle imprese (che dovranno introdurre circa 40.000 nuovi oggetti nelle case italiane), il riassetto del sistema televisivo, l’aumento dei soggetti competitivi: questi alcuni dei vantaggi. Ma per poterli sfruttare fino in fondo bisognerÓ prima di tutto lottare contro “l’inerzia al cambiamento” di molte famiglie italiane e studiare una strategia economica adeguata, che deve in primo luogo stabilire se l’introduzione della tv digitale pu˛ essere affidata con maggior profitto ai broadcaster tradizionali o ai nuovi soggetti, che offrono servizi televisivi a pagamento. (Wam)