Roma, 8 Marzo 2001
Ore 9:19
stampa
chiudi

Anche EMusic contro Napster

La societÓ EMusic, che vende su Internet canzoni scaricabili in formato Mp3, ha intentato un’azione legale contro Napster per violazione delle leggi contro il diritto d’autore, proprio come hanno fatto l’anno scorso le grandi etichette discografiche. L’accusa Ŕ quella di concorrenza sleale e la causa si discuterÓ davanti alla corte federale di San Francisco. Questa stessa corte ha appena emesso il verdetto che obbliga Napster a smettere di diffondere nel suo network opere protette dal copyright. EMusic, spesso presentata come un’alternativa legale al sistema Napster, ha messo a punto lo scorso novembre un software che esamina i file presenti sui server Napster, individua quelli provenienti da EMusic e domanda chi li ha immessi di ritirarli. Se l’internauta rifiuta di farlo, EMusic chiede a Napster di impedirgli di continuare ad utilizzare il servizio. (elg)