Roma, 7 Marzo 2001
Ore 11:45
stampa
chiudi

Un robot per infermiere

Un robot infermiere in grado di individuare con sicurezza il punto giusto per l’iniezione e destinato, in particolare, ai pazienti terrorizzati dalle siringhe e a quelli cronici per i quali è spesso difficoltoso trovare subito la vena. L’ideatore, l’inglese Alex Zivanovic, ci sta lavorando da anni. L’automa è dotato di sensori che misurano la rigidità della pelle. Finora non è stato testato su alcun paziente ma solo su un braccio di gomma. Oggi l’inventore ne dimostrerà il funzionamento su se stesso nel corso della trasmissione televisiva della Bbc “Tomorrow’s world”. (gar)