Roma, 29 Gennaio 2001
Ore 15:15
stampa
chiudi

Microsoft a dura prova

La Microsoft Corp ha dichiarato venerdý di aver preso provvedimenti dopo che i suoi siti sono stati messi fuori uso dagli hacker per tutta la settimana. Microsoft, comunque, ha accettato la piena responsabilitÓ per gli inconvenienti causati ai clienti. Non Ŕ ancora chiaro se gli autori dell’attacco di venerdý sono stati gli stessi di quello di giovedý. Microsoft ha anche detto di star collaborando con l’Fbi per comprendere gli avvenimenti della scorsa settimana. (wam)