Roma, 19 Febbraio 2001
Ore 14:13
stampa
chiudi

Sviluppo dell’e-learning negli Usa

La Federazione americana degli insegnanti (Aft) ha appena pubblicato il suo rapporto sull’istruzione online. Secondo lo studio, la maggioranza degli insegnanti apprezzano il fatto di dare lezioni su Internet, anche se alcuni considerano che per determinati corsi resti comunque necessaria la presenza in classe. Altri sono di parere nettamente opposto, come William J. Bennet, ex professore di Harward e dell’UniversitÓ di Boston, che lancerÓ il prossimo autunno una scuola interamente online. Il progetto, chiamato K12 si pone l’obiettivo di dispensare corsi specifici per ogni allievo, dalla scuola materna al liceo. Il nuovo governo Usa sembra voler sviluppare questo tipo di insegnamento, dato che nel suo rapporto del 27 gennaio scorso George W. Bush prevede finanziamenti alle scuole per l’accesso alle nuove tecnologie. (Elg)