Roma, 13 Febbraio 2001
Ore 10:26
stampa
chiudi

Prima navicella atterra su asteroide

Si chiama Eros ed Ŕ il primo asteroide sul quale sia mai atterrata una navicella spaziale. Ieri sera la stazione di controllo ha ricevuto il segnale che trasmette la posizione della navetta, atterrata ulla superificie dell’asteroide ad una distanza di circa 196 milioni di miglia dalla terra. Entusiasmo da parte del capo della missione, Robert Farfguhar e del team di ingegneri e informatici che, al momento della ricezione del segnale che confermava l’avvenuto atterraggio, Ŕ esplosa in un applauso. L’evento corona con successo il completamento di una missione durata cinque anni nella speranza –non vana- di riuscire a posare una navicella su un oggetto, l’ateroide, con una gravitÓ estremamente leggera. (Lam)