Roma, 16 giugno 2000
ore 12:10

A E-tree si lavora fra svaghi e massaggi

stampa

chiudi

E' morto il vecchio adagio "Tutto casa e lavoro". A decidere la sua fine Ŕ stata la E-Tree di Treviso, societÓ leader nella realizzazione di portali Internet, che ha portato con successo la casa in azienda e viceversa. La grande novitÓ, oltre alla crescita economica dettata dall' aver saputo cogliere appieno le possibilitÓ della new economy, consiste nel fatto che i dipendenti di E-Tree lavorano e trascorrono molte ore della giornata in un ambiente informale: una vecchia fonderia dove si mischiano l'antico e l'avveniristico. Gli impiegati si muovono sulla base di progetti e non di orari di lavoro e utilizzano i numerosi computer anche per divertirsi. Per uno svago completo, poi, ci sono i tavoli da ping pong, calcetto e, tre volte la settimana, massaggi professionali. Per dormire, appena fuori dello stabilimento di duemila metri quadrati, c'Ŕ la foresteria che contribuisce ad autodefinire la E-Tree, nel suo sito, come "The no sleeping company" (l'azienda che non dorme mai). E per il prossimo anno Ŕ prevista anche la realizzazione di una palestra, come ha annunciato l'amministratore delegato e fondatore dell'azienda, Riccardo Donadon. (Ansa)

chiudi