Roma, 14 marzo 2000
ore 09:45

Il regno di Nettuno si svela ai navigatori

stampa

Anche senza tuffarsi Ŕ possibile scoprire le meraviglie del mondo sottomarino. Un sito sudafricano offre, infatti, la possibilitÓ di un'immersione virtuale. Una telecamera subacquea, fissata a 25 metri di profonditÓ al relitto di una nave norvegese affondata nel 1974, cattura le immagini della vita sottomarina lungo la costa orientale del sud Africa e le trasmette via web. Si tratta di un ecosistema molto ricco in cui vivono squali, tartarughe marine, murene e coloratissimi pesci tropicali. Secondo Mark Addison, responsabile del progetto, la disponibilitÓ di immagini 24 ore su 24 risulta molto utile anche per finalitÓ di studio. Inizialmente, infatti, la telecamera era stata posizionata in un'altra area per osservare le abitudioni riproduttive degli squali. Le immagini riprese dalla telecamera vengono inviate a una boa in superficie e quindi a una postazione a terra e aggiornate ogni 30 secondi. Un sub si tuffa periodicamente per sostituire le batterie. (Reuters)