Roma,01 Agosto 2000
ore 17:00

Ambiente: schermo in carbonio per onde elettromagnetiche

stampa

chiudi

Il cemento arricchito con nanofibre di carbonio riflette le onde elettromagnetiche e pu˛ essere utilizzato come schermo per proteggere gli edifici dalle radiazioni emesse dai ripetitori di televisioni, telefonini ed elettrodotti ad alta tensione. La sperimentazione e' stata condotta al dipartimento di Meccanica e Ingegneria Aeronautica della State University of New York at Buffalo dalla professoressa Deborah Chung, che ha illustrato i risultati al Centro Ettore Majorana di Erice, nell'ambito di un workshop promosso dalla Scuola Internazionale di Fisica dello Stato Solido. "L'efficacia dello schermo - ha detto la studiosa - Ŕ ottima: la mescola garantisce infatti un' ottima impermeabilitÓ alle onde elettromagnetiche". La tecnologia Ŕ giÓ pronta per essere applicata. Il problema della commercializzazione del prodotto e' legato ai costi attuali, che sono ancora proibitivi. "Le fibre - spiega il direttore del workshop Paolo Milani - presentano inoltre un grande vantaggio: permettono di selezionare il tipo di onde da schermare. E' possibile creare una barriera per quelle generate dagli elettrodotti (che sono solo dannose) e lasciar filtrare parzialmente quelle dei telefonini, in maniera da poter utilizzare ugualmente il cellulare. Una schermatura totale, infatti, disattiverebbe anche il telefonino". (Ansa)

chiudi