Roma, 11:00
16 Ottobre 2000

Un troiano gira per la Rete. Armato

stampa

chiudi

Nuovo virus sta dilagando attraverso i sistemi informatici di tutto il mondo. L'allarme e' passato infatti da 3 a 4 (5 è il massimo), per quanto riguarda il livello di attenzione della Internet Security Systems sul cavallo di troia noto come SubSeven DEFCON8 2.1. Il trojan horse, hanno annunciato i ricercatori della ISS, sarebbe già stato rilevato su più di 800 server controllati dall'azienda di sicurezza, elemento che può indurre a ritenere che siano migliaia i computer di rete nei quali DEFCON8 si sia installato. Stando agli esperti, il troiano si è diffuso sui newsgroup di Usenet sotto falso nome, ovvero all'interno di file dai nomi "accattivanti", tra questi anche "SexxxyMovie.mpeg.exe" (ma il nome cambia ad ogni installazione). Il parere dei ricercatori ISS è che il codice e la sua installazione così ampiamente distribuita serva a chi lo sta utilizzando per collaudare nuove strategie e pratiche di attacco nell'ambito delle aggressioni Distributed Denial of Service (DDoS). Come si ricorderà, si tratta di attacchi che mettono in crisi i server vittima con l'invio massiccio di richieste e pacchetti fino a provocarne il collasso. (Lam)

chiudi