Roma, 12 Ottobre 2000
ore 12:00

Campagna online per salvare il deserto dell'Artico

stampa

chiudi

La Wilderness Society, un'organizzazione no-profit che si occupa della salvaguardia dei deserti, ha annunciato il lancio di una campagna su Internet per salvare la Riserva naturale dell'Artico dal pericolo di imminenti perforazioni petrolifere. Il deserto che accoglie la Riserva Ŕ sotto la giurisdizione degli Stati Uniti d'America. Scopo della cyber-campagna Ŕ dunque quello di convincere il Presidente Clinton a designare la zona, in virt¨ della sua unicitÓ geologica, monumento nazionale e di conseguenza evitare le perforazioni. E questo prima che scada il mandato presidenziale. Il sito Internet (http://www.wilderness.org/arctic) raccoglie le informazioni sul deserto artico e organizza l'azione. Attraverso il sito i visitatori possono inviare direttamente dei messaggi di posta elettronica al Presidente Clinton. La Riserva dell'Artico Ŕ un territorio sacro per la popolazione indigena dei Gwich'in e l'habitat di orsi polari, carib¨ e milioni di uccelli migratori. (elg)

chiudi