Dalla TV alla rete RAI
        Educational

Gino the chicken

a cura di Roberta De Cicco


Gino the chickenGino the chicken, il pollo digitale perso nella Rete nato dalle vivaci menti dei Giovanotti Mondani Meccanici di Firenze, lancia un appello dal Web nella speranza che proprio il baco possa finalmente liberarlo. 
Un appello che ritroviamo sul numero di dicembre di Linus e sul sito Dada.it.

BUG LIFE
apocalypse 2000
di Andrea Zingoni

bug bug bug bug bug bug
La memoria cellulare
del Creato eleicodale
sempre Ŕ stata digitale.
Questo qua chi mai l'ha detto?
Di sicuro Io, Ginetto!
Che c'ho avuta un'intuizione, anzi meglio: una visione
Mentre andavo lesto e mesto
debuggando il buio pesto…
bug bug bug bug bug bug
naufragando in buio pesto…
bug bug bug bug bug bug

Hei hei! Gino the chicken
Sono il prigioniero della Rete, Gino il pollo, cantante filosofo del Net attualmente godente del piacere pollesco di ammazzare il tempo. Ma qua e lÓ sono tutti in attesa. Tutti tappati con i risparmi sotto il letto a rimuginare. Non una gang, non una band. Niente musica. Silenzio e all'altezza degli occhi un gran baluginare di bit pazzamente eccitati dalla libertÓ promessa dal millennium bug. 
Paranoia preferita degli umani: orologi dei computers impazziti, supercrash di fine millennio, media-evo prossimo venturo. Miliardi di celluline di silicio imbizzarrite, verminose strisce di fibre ottiche che si strozzano tra loro, risposte istintive di sopravvivenza nulle, tempo lineare scomparso, merci senza pi¨ un prezzo. 

Bum bum Apocalypse 2000!

Gino the chickenBella gente, c'Ŕ nessuno? Vi hanno cancellati tutti? Camon camon! Come out come out! Venite a strappare i sigilli che Ŕ il momento buono per tirarmi fuori dalla rete! Liberatemi! I satelliti della Chicken Investigation Agency non possono monitorare con questa tempesta in avvicinamento! Ehi svelti! che la mia gallinella mi aspetta per l'ultimo dell'anno.Nessuna risposta. Momento spettrale di silenzio palpabile. Un vento gelido trasmesso dai modem si alza e scompare. Come comunemente si dice, tira una brutta aria di fine miliardennio. Io per me, me la godo, la paranoia mi annoia. Ciao, ciao calendario gregoriano! Non c'Ŕ rimedio all'imbecillitÓ full optional delle macchine. ╚ in arrivo un bel reset totale per squinternata mente globale.

Gino the chickenCaro Y2K ,confessiamolo, nessuno sa cosa accadrÓ. Le cellule digitali prolificano come gli pare a loro e io, Gino, resto l'eroico portatore dello spirito pollesco, nuotatore olimpico negli abissi del tempo lineare scomparso, guerriero battagliero nel deserto infinito della Rete. Urgh!

La memoria cellulare del creato si espande digitalmente.
La memoria digitale del creato si espande cellularmente.
Bug bug bug bug bug bug bug.

Tutto corre liquido, dove non si sa, e anche se Ŕ divertente: vi prego, sono solo un bel pollo, liberatemi dalla Rete. La mia gallinella mi aspetta con lo champagne. Ricordatevi di me, sono solo un bel pollo. Sono Gino, il pollo.

Buon Aquario crudeli umani.

puntate
torna a calendario
search

back

home
        page

torna a inizio pagina