Dalla
        TV alla rete RAI
        Educational

Voli a rischio, anzi no

 


Dipartimento americano dei Trasporti Aerei Il Dipartimento americano dei Trasporti Aerei ha recentemente stilato un rapporto sul grado di preparazione delle strutture aeroportuali di 90 paesi che hanno relazioni aeree dirette con gli Stati Uniti. Tra questi solo 10 sono ritenuti sostanzialmente sicuri anzi meglio solo di dieci si dice che le possibilitÓ di disfunzionamenti durevoli e gravi Ŕ molto remota. Tra questi ci sono Francia, Inghilterra, Canada, Australia e Giappone.
L'Italia in compagnia di Germania, Belgio, Spagna, Messico e Argentina fa parte di un gruppo ritenuto in qualche modo problematico. Sul sito viene detto letteralmente che la maggior parte delle informazioni riguardanti il sistema dell'avazione civile italiana indicano che nel nostro paese Ŕ in atto un programma estensivo di identificazione e correzione dei problemi legati al bug del millennio ma che le date di completamento di questi programmi non sono ancora disponibili e che la totalitÓ delle informazioni ottenute provengono da autocertificazioni delle autoritÓ italiane che il Dipartimento dei Trasporti non ha mai potuto verificare. Curiosamente il Dipartimento dei Trasporti  ci tiene per˛ a specificare che delle informazioni fornite sul loro stesso sito non sono garantite ne' la completezza, ne' l'accuratezza ne' l'aggiornamento e che il Dipartimento declina ogni responsabilitÓ sull'uso che potrebbe venir fatto di questi dati non avendo essi alcun valore tecnico o legale.

puntate
torna a calendario
search

back

home
        page

torna a inizio pagina