Dalla
        TV alla rete RAI
        Educational

Tangentopoli, 
la memoria sul Web

La Camera approva la commissione d'inchiesta. E su Internet resistono le pagine di commento sugli anni bui dell'Italia

a cura di Adriano Albano


Camera dei Deputati - ingresso posterioreS alla commissione su Tangentopoli. Con 387 voti favorevoli e 26 contrari la Camera dei deputati ha spianato la strada alla costituzione di un organo parlamentare destinato ad indagare sulle pagine amare della recente vita istituzionale italiana.Internet pu risultare un luogo utile dove reperire i dettagli di questa iniziativa. Nel sito ufficiale della Camera dei deputati, nella sezione commissioni, viene spiegato come funzionano questi organismi e quali poteri hanno.

Ma sulla Rete sono disponibili anche testimonianze storiche su Tangentopoli. In queste pagine sono raccolte una serie di articoli in cui viene analizzato, sotto diverse prospettive, il caso Tangentopoli. Un utile strumento, quindi, per ricordare eventi politico-affaristici che sono stati, e sono ancora oggi, sotto la lente di ingrandimento della giustizia italiana.

Dalla nuova commissione saranno esclusi indagati ed ex magistrati. E' il caso, quindi, di Antonio Di Pietro e Silvio Berlusconi, personaggi oggi di primissimo piano della scena politica nazionale. Sul Web sono diversi i siti che attaccano i due personaggi politici con opinioni taglienti e spesso offensive.

Sono tante le pagine personali realizzate sul tema di Tangentopoli. Una di queste attacca la stampa accusando i giornalisti di aver confuso, nelle cronache e nei commenti, corruttori e corrotti protagonisti di questo scandalo, che come rivelano le recenti cronache europee, non stato soltanto italiano.

Der SpiegelBasta aprire il sito di uno dei pi importanti settimanali tedeschi Der Spiegel, per ricordarci che il fronte delle tangenti fa tremare anche gli ex potenti della Germania, come Helmuth Kohl. Ma Internet ci conferma che la corruzione un fenomeno mondiale. E c' chi ha aperto un sito in Rete per combattere le ruberie e le malversazioni. E' il caso della commissione indipendente contro la corruzione di Hong Kong.

puntate
torna a calendario
search

back

home
        page

torna a inizio pagina