Dalla
        TV alla rete RAI
        Educational
Ciberculture - Navigazione del 06/04/99 

Furcadia

di Michele Alberico

Servizio
I Mud, labirinti per socializzare
di Tommaso Russo


Furcadia, o paradiso dei “Furre” (furry un aggettivo che in inglese significa “peloso”, “avvolto di pelliccia”) la terra immaginaria dove ambientato il Mud (Multi User Dungeon) Furcadia. In questo i giocatori assumono il ruolo di animali che hanno imparato a camminare su due gambe e a parlare. Concepito per un pubblico di teenager, Furcadia unisce all’interfaccia accogliente una buona colonna sonora e uno scenario accattivante.

Per giocare si deve semplicemente scaricare il programma dal sito. E’ un file compresso che pesa poco pi di un megabyte.

Una volta lanciato il programma vi viene richiesto di creare il vostro avatar. Il procedimento semplice: scegliete la razza dell’animale, cambiatene il colore della pelliccia, degli occhi, dei capelli, personalizzate i vestiti e dategli un nome. A questo punto siete pronti ad entrare.

Muoversi in questo mondo semplice: basta usare le frecce del tastierino numerico; per parlare sufficiente scrivere ci che si vuol dire e per prendere, usare o poggiare oggetti ci sono combinazioni di tasti altrettanto semplici.

Nel mondo di Furcadia valgono poche leggi elementari: i combattimenti tra utenti sono vietati, esiste un filtro software chiamato profanity filter che impedisce di dire in pubblico certe parole. Le due regole fondamentali sono la “Consent rule” e la “Rule of Cool”. Nelle zone in cui vale la prima, il giocatore ha il diritto di poter evitare di prendere parte all’azione quando qualcuno glielo richiede. La “Rule of Cool” invece la regola del gioco di ruolo per la quale, nelle zone in cui essa vale, il giocatore deve annullarsi completamente nel personaggio, tutto ci che fa e dice deve essere “nel personaggio”.

La “Rule of Cool” si estende anche a gruppi di giocatori che si sono raccolti in una gilda, una associazione di furcadiani che nasce con la firma di un documento virtuale. Ogni gilda ha un suo ruolo ed ospitata all’interno di un palazzo se non addirittura di un mondo che i giocatori stessi costruiscono.
I mondi si sviluppano ogni giorno, i rapporti sociali si complicano, fino a far sorgere strutture politiche.

servizio

puntate
torna
        a calendario
torna
        a tematiche
search

back

home
        page

torna a inizio pagina