Biblioteca digitale (biografia) RAI Educational
Thierry Barbier

Thierry Barbier

Interviste

  • Non disponibile.

Biografia

Nato nel 1955 in Francia, studia al Politecnico divenendo Ingegnere delle Telecomunicazioni. Dalla fine degli studi lavora nel teatro dove assume diverse mansioni: decoratore, tecnico delle luci, assistente regista, regista, adattamento dialoghi. Lavora come organizzatore generale e direttore delle luci per Didier Flamand regista di Ecce Homo e di Prends bien garde aux Zeppelins. Successivamente lavora per il cinema come elettricista, capoelettricista, macchinista e capomacchinista, assistente alla regia, organizzatore, contabile, direttore di produzione in numerosi cortometraggi (tra cui Chocolat Delice e La Meute di Jean-Paul Dekiss), pubblicità e lungometraggi. Fonda una società di cortometraggi, Mediapolis.

biblioteca
torna a personaggi
torna a tematiche
search

back

home page

Dal 1986 al 1988 lavora come direttore di produzione per la società Sogitec, produttrice di immagini di sintesi, e dirige la produzione di numerose pubblicità e di film aziendali. Dal 1989 fa parte di Ex Machina, leader in Europa della produzione di immagini di sintesi. Dirige la produzione di numerosi film d'esposizione o destinati ai parchi d'attrazione tra cui Paris 1789 (Jerzy Kular e Jose Xavier), Gaia (Pascal Roulin), Dino Island (Jerzy Kular), Ride The Network (Jerzy Kular), Kradden (Jerzy Kular), Mad Racers (Jerzy Kular), Stealth Mission (Vincet Weil), Escape from Dino Island (Jerzy Kular). Dall'autunno del 1997 dirige il dipartimento Trucages Numeriques (Effetti Speciali) della società Ex Machina. torna a inizio pagina