Torna alla biblioteca

id=745
    Adriano Bompiani

    Intervista

    "Tra tante etiche la guida della razionalitÓ" 30/01/2001

    Biografia

    Adriano Bompiani, medico chirurgo e ginecologo, nasce a Roma nel 1923. Docente universitario, 1964 ha insegnato presso la cattedra di fisiologia e patologia della riproduzione umana a Milano. Dal 1969 al 1996 ha diretto l'istituto di clinica ostetrica e ginecologica dell'Università Cattolica presso il Policlinico Gemelli fondando una scuola . Eletto senatore nel 1976, ha operato a difesa e promozione dei valori fondamentali per il vivere civile quali la tutela della vita, la tutela della salute, della cultura. Bompiani è stato presidente della Commissione Sanità dal 1983 al 1987 e presidente della Commissione per la pubblica istruzione dal 1987 al 1990 Sotto il governo Amato (1992-1993) Bompiani è stato Ministro per gli Affari sociali. è a lungo occupato di problemi legati alla bioetica. E' stato il primo presidente del Comitato italiano di bioetica -istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e fondato nel 1990- e partecipa sovente ai lavori del Comitato di bioetica del Consiglio d'Europa. Collabora alla redazione della Convenzione Europea sui diritti dell'uomo e la biomedicina. Ultimamente ha preso parte alle sessioni dibattimentali del Comitato di bioetica dell'Unesco per lavorare alla stesura della dichiarazione internazionale sul genoma umano e sui diritti dell'uomo. Attualmente è presidente dell'ospedale pediatrico "Bambino Gesù" nonché membro del Comitato direttivo di bioetica del Consiglio d'Europa.

    È autore di una vasta produzione scientifica. Tra i suoi saggi ricordiamo:
    - Bioetica in Italia. Lineamenti e tendenze, EDB, 1992
    - Bioetica dalla parte dei deboli, EDB, 1995
    - Bioetica in medicina, CIC, Ed internazionali, 1996
    - Bioetica ed etica medica nell'Europa occidentale, Ed Istituto internazionale studi sui diritti dell'uomo e la biomedicina, 1997
    - Genetica e medicina prenatale, aspetti clinici, bioetici, giuridici, ESI edizioni, Napoli, 1999