Torna alla biblioteca

id=50
    Achille Bonito Oliva

    Intervista

    L'anoressia dell'arte Roma, 20-10-1996

    Biografia

    Nato il 4 novembre 1939 a Caggiano (Salerno), Achille Bonito Oliva Ŕ un critico d'arte che ha proposto un modello creativo della critica.

    E' autore di saggi sul manierismo, le avanguardie storiche e le neoavanguardie, e fondatore del movimento artistico Transavanguardia . Ha curato mostre tematiche e interdisciplinari sia in Italia che all'estero, tra cui "Contemporanea", "Aperto 80", "Avanguardia transavanguardia", "Arte e depressione", "Minimalia".

    Ha diretto la 43░ edizione della Biennale di venezia "Punti cardinali dell'arte". Insegna Storia dell'arte contemporanea all'UniversitÓ "La Sapienza" di Roma. E' stato insignito di numerosi presmi e riconoscimenti, tra cui nel 1991 il Valentino d'Oro , premio internazionale per la critica d'arte, 1991.



    Bibliografia

    Tra le sue pubblicazioni ricordiamo:

  • M.D. , 1997, Costa&Nolan, Milano.
  • La dimora dei corpi gravi : tributo a Masaccio (a cura di Achille Bonito Oliva), 1994, Milano, Charta.
  • Artae , 1991, Milano, Prearo.
  • Desideretur : artisti italiani giovanissimi nel Palazzo della Ragione : Bergamo, settembre-ottobre (a cura di Achille Bonito Oliva), 1985, Roma, Spazio Skema.
  • Avanguardia transavanguardia (a cura di Achille Bonito Oliva), 1982, Milano, Electa.
  • Da Monet a Picasso : cento capolavori della Galleria nazionale di Praga , (catalogo a cura di Achille Bonito Oliva e Jiri Kotalik), 1981, Firenze, Salani.
  • Autonomia e creativita della critica (a cura di Achille Bonito Oliva), 1980, Cosenza, Lerici.
  • Duchamp, Marcel - Mercante del segno, (a cura di), 1978, Cosenza, Lerici.