Torna alla biblioteca

id=337
    Mario Vargas Llosa

    Intervista

    Le potenzialitÓ dei nuovi strumenti informatici Roma, 06-06-1997

    Biografia

    Nato ad Arequipa (Peru) nel 1936, Ŕ considerato uno dei migliori narratori contemporanei dell'America Latina.

    Autore di articoli, saggi, piŔce teatrali, novelle, Vargas Llosa ha affrontato vari generi di narrativa, dal romanzo politico, al romanzo comico, alla narrazione mitico-politica. I suoi libri sono stati tradotti in pi¨ di 20 lingue. "Scrivere un romanzo - dice - Ŕ una cerimonia che somiglia allo streap-tease. Come la ragazza che, sotto impudichi riflettori, si libera dei propri indumenti e mostra, a uno a uno, i suoi incanti segreti, cosý anche il romanziere mette a nudo la propria intimitÓ in pubblico attraverso i suoi romanzi".

    Ha ricevuto molti premi letterari ed onorificenze e nel marzo 1994 viene nominato membro della "Real Academia Espa˝ola de la Lengua". Pur se residente in Europa, nel 1990 ha concorso alle elezioni presidenziali in Peru, che sono state poi vinte da A.Fujimori

    Nel 1996 Ŕ tra i membri-fondatori della Fundaci˛n Hispano Cubana, un organismo che si propone di mantenere, rafforzare e sviluppare i vincoli che da oltre 500 anni esistono tra il popolo cubano ed il popolo spagnolo.



    Bibliografia

    Tra i suoi libri pubblicati in italiano si segnalano: 

  • La cittÓ e i cani, Rizzoli, 1986.
  • Pantale˛n e le visitatrici, Rizzoli, 1987.
  • La Chunga, Costa & Nolan, Genova, 1987.
  • Storia di Mayta, Rizzoli, 1988.
  • La zia Julia e lo scribacchino, Einaudi, Torino, 1989.
  • Elogio della matrigna, 1990, Rizzoli.
  • La veritÓ delle menzogne, Rizzoli, 1992.
  • Il pesce nell'acqua, Rizzoli, 1994.
  • Conversazione nella cattedrale, Rizzoli, 1994.
  • Caporale Lituma sulle Ande, Rizzoli, 1995.
  • La Casa Verde, Einaudi, Torino, 1996.
  • I quaderni di Don Rigoberto, 1997.