Torna alla biblioteca

id=303
    Mario Sasso

    Intervista

    Arte e nuovi media in Italia Monaco, IMAGINA, 20-02-1997

    Biografia

    Artista di grafica televisiva, nasce a Staffolo (AN) nel 1934; vive e lavora a Roma.

    Nato come pittore, Mario Sasso ha iniziato a lavorare come grafico per la RAI nel 1958, ideando la sigla del programma Non Ŕ mai troppo tardi . Innumerevoli le sigle firmate da Sasso: dalle lontane sigle di Telescuola alle pi¨ recenti Grandi Mostre . Ha inoltre contribuito all'impaginazione grafica di reti e testate della RAI, realizzando nel 1984 la sigla del Tg2, nel 1986 la sigla del Tg3 e l'impostazione grafica di Raidue, nal 1990 l'impaginazione del Tg3 e la sigla del DSE. Nel 1993-94 ha realizzato la sigla di San Marino Rtv.

    Il suo progetto RAISAT (1990-1993) Ŕ stato premiato al Festival Ars Elettronica di Linz. Anche i lavori che Sasso produce per proprio conto sono contraddistinti da questo bisogno di comunicazione allargata: installazioni multimediali in cui l'immaterialitÓ dell'elettronica convive con i tempi dilatati della pittura. ╚ stato membro della giuria di Imagina 97 a Monaco.


    Mostre principali.

  • Del 1964 Ŕ la sua prima mostra personale a Jesi.
  • Nel 1968 in Libia lavora al progetto di istituzione della Televisione nazionale.
  • Nel 1970 realizza una mostra personale alla Galleria Molino.
  • Nel 1973 Ŕ presente alla rassegna di Parigi-Milano "Il Cile come la Comune".
  • Nel 1974 tiene ancora mostre a Brescia, a Roma a Saronno.
  • Del 1979 sono altre personali a Roma e a Cosenza.
  • Nel 1980 inizia la sperimentazione sull'elettronica e la computer-grafica.
  • Espone a Roma nel 1982 e a Jesi; mostra personale ad Arezzo nel 1983.
  • Nel 1985 personale ad Ancona.
  • Nel 1986 partecipa alla Quadriennale di Roma e alla Biennale di Venezia Sezione Video.
  • Nel 1987 partecipa a mostre a Viterbo e a Ibla.
  • Nel 1988 tiene una personale a Roma presso la Galleria "M.R.".
  • Nel 1990 tiene una personale a New York e ottiene il premio Nica d'oro alla rassegna "Ars Elettronica" di Linz.
  • Nel 1991 tiene una personale alla Galleria Agrifoglio di Milano.
  • Nel 1992 "ARTEL" alla Galleria d'Arte Moderna di Cagliari e mostra personale a Tecnopolis di Bari.
  • Partecipa nel 1993 al "Tridente" di Roma e alla rassegna "Tutte le strade portano a Roma?".
  • Nel 1994 partecipa alla manifestazione "Mondi Virtuali" a Roma e tiene una personale al Lingotto di Torino.