Torna alla biblioteca

id=135
    Gabriele Frasca

    Intervista

    Pynchon e tecniche mediali Roma, 23/11/97

    Biografia

    Nato a Napoli nel 1957, Gabriele Frasca Ŕ autore di vari generi letterari, dalle poesia, alla saggistica, al romanzo.

    Ha inoltre tradotto, nel 1993, il romanzo di Philip K.Dick "A Scanner Darkly". Nell'autunno del 1998 usciranno una sua traduzione del romanzo "Watt" di Samuel Beckett (Torino, Einaudi), e una prima raccolta di testi per il teatro e per la radio (Tele. Cinque tragediole seguite da due radiocomiche, Napoli, Procopio).

    Autore di due raccolte di versi (Rame, Milano, Corpo 10, 1984; Lime, Torino, Einaudi, 1995), ha fondato i gruppi poetico-musicali Asilo Poetico (1995-1998) e I ResiDante (1998). Lavora all'UniversitÓ di Lettere e Filosofia "Federico II" di Napoli.

    Ha collaborato a pi¨ riprese con musicisti come Steven Brown, Paolo Lotti, Rocco De Rosa e Massimiliano Sacchi. Dal 1991 al 1993 ha condotto, curato e firmato la regia di Diretta Audiobox, Radiouno RAI.



    Bibliografia

    Tra le sue pubblicazioni ricordiamo:

  • Fermo volere, 1987, Milano, Corpo 10. Cascando.
  • Tre studi su Samuel Beckett, 1988, Napoli, Liguori.
  • La furia della sintassi. La sestina in Italia, 1992, Napoli, Bibliopolis.
  • La scimmia di Dio. L'emozione della guerra mediale, 1996, Costa & Nolan, Genova.