Le parole della convergenza

Standard e tecnologie della televisione interattiva

| 1 | 4 | A | B | C | D | E | F | H | I | L | M | N | P | R | S | T | U | V | W |



ADC Analog Digital Converter
Convertitore analogico digitale: è un dispositivo elettronico che effettua la conversione del segnale analogico (continuo) in segnale digitale (numerico).


ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line
Protocollo di comunicazione digitale che utilizza una linea telefonica ordinaria, sulla quale si ricavano due canali di comunicazione: una sottofrequenza per le tradizionali comunicazioni e 254 sottofrequenze per la trasmissione asimmetrica dei dati. In tal modo la capacità di ricezione è tra 0,5 e 8 Mbps e quella di trasmissione tra 64 e 1544. È necessario disporre di un apposito dispositivo. La connessione è di tipo permanente, senza bisogno di collegamento.


Alta definizione
Vedi HDTV


Ampiezza di banda
Vedi Bandwidth


Analogico
Modalità di rappresentazione di variabili fisiche (tempo, temperatura, suono…) nel quale le grandezze sono rappresentate da altre grandezze legate alle prime da una relazione di analogia. Queste grandezze variano in modo continuo assumendo tanti valori quanti sono quelli delle variazioni. Tra i dispositivi analogici vi sono, ad esempio, l'orologio a lancette e il termometro a mercurio. Per quanto riguarda la trasmissione televisiva, quella analogica elabora il segnale in modo continuo. Si oppone a digitale.


Antenna parabolica
Vedi Parabola


Aspect ratio
Rapporto tra la larghezza e l'altezza dell'immagine sullo schermo televisivo. Nella televisione analogica la proporzione è di 4:3, in quella digitale di 16:9.


ATSC Advanced Television Systems Committee
Organizzazione internazionale non profit fondata nel 1982 per realizzare standard televisivi avanzati. Tra gli standard ATSC sono compresi l'HDTV e l'SDTV.


ATV Advanced Television
Espressione con cui negli Stati Uniti si indicano le tecnologie che migliorano la qualità dello standard Ntsc.